Sei qui: Home Archivio Progetti 2011 2012 Bandi gare Bando di Gara per la selezione di un’Agenzia di viaggi

Bando di Gara per la selezione di un’Agenzia di viaggi

Prot. 1890Fc8 del03/0372012                                                  San Giorgio a Cremano

Cig:X72032CC4A

AVVISO PUBBLICO

Bando di Gara per la selezione di un’Agenzia di viaggi per il servizio di vitto e alloggio alunni per un’attività di gemellaggio per il Progetto previsto dal Programma Operativo Nazionale “Competenze per lo Sviluppo” n. 2007 IT 05 1 PO007 finanziato dal Fondo Sociale Europeo annualità 2010/11.

PON Obiettivo C-3-FSE-2010-951 “Gli adolescenti costruttori di legalità per una scuola amica”

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

  • Viste le Disposizioni e Istruzioni per l'attuazione delle iniziative cofinanziate dai Fondi Strutturali Europei 2007/2013- Edizione 2009 - Fondo Sociale Europeo - Fondo Europeo Sviluppo Regionale;
  • Visto il Regolamento (CE) N.1828/2006 della Commissione dell’8 dicembre 2006 che stabilisce modalità di applicazione del regolamento (CE) n.1083/2006 del Consiglio recante disposizioni generali sul Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, sul Fondo Sociale Europeo e sul Fondo di coesione e del regolamento (CE) n.1080/2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio relativo al Fondo Europeo d Sviluppo Regionale;
  • Visto Regolamento (CE) N. 1159/2000 del 30 maggio 2000 relativo alle azioni informative e pubblicitarie a cura degli Stati membri sugli interventi dei Fondi strutturali
  • Visto il Piano degli Interventi PON - FSE “Competenze per lo Sviluppo” Annualità 2010-2011 predisposto da questo Istituto;
  • Vista l’Autorizzazione dei Piani Integrati – Annualità 2010/2011 pubblicata dal MIUR con Avviso Prot. n: AOODGAI-14965 del 20/12/2010;
  • Visto il Decreto di assunzione e inserimento nel Programma annuale per l’esercizio finanziario 2011 dei fondi relativi ai PON identificati dai codici: ;  Obiettivo  C-3-FSE-2010-951
  • Visto l’art. 31, comma 3 dello stesso D.I. 44/2001;

INDICE

Bando di Gara per la selezione di un’Agenzia di Viaggio fornitrice di servizio gemellaggio alunni per il  Progetto   previsto dal Programma Operativo Nazionale “Competenze per lo Sviluppo” n. 2007 IT 05 1 PO007 finanziato dal Fondo Sociale Europeo annualità 2010/11.  Obiettivo C-3-FSE-2010-951

Art. 1 IMPORTO DELLA FORNITURA

L’importo complessivo (onnicomprensivo di ogni onere IVA inclusa) per il servizio di vitto e alloggio previsto dall’attività di gemellaggio  per l’intero Piano è di € 5.000,00 (cinquemila/00).

Art. 2 DESTINATARI DEL BANDO DI GARA

Possono concorrere solo ed esclusivamente ditte, società o associazioni di imprese comunque costituite con assoluta esclusione di persone fisiche.

Art. 3 OGGETTO DELLA FORNITURA

E’ richiesta la fornitura  di servizio di trasporto per un’attività di gemellaggio per alunni  per il    Progetto previsto dal Programma Operativo Nazionale “Competenze per lo Sviluppo” n. 2007 IT 05 1 PO007 finanziato dal Fondo Sociale Europeo annualità 2010/11  Obiettivo C  C-3-FSE-2010-951

Art. 4 DOCUMENTAZIONE DA PRODURRE

Le offerte dovranno essere corredate, pena l’esclusione dalla selezione, da:

  • Istanza di partecipazione alla gara, su carta intestata dell’offerente;
  • Certificato di Iscrizione alla C.C.I.A.A. comprovante che l’attività esercitata sia pertinente all’oggetto della gara;
  • Curriculum Aziendale comprovante l’esercizio di attività analoghe all’oggetto della Fornitura per conto di altre Istituzioni Scolastiche;
  • Autocertificazione del titolare o legale rappresentante, con la quale l’Azienda fornitrice attesti di:
    • accettare senza riserve e condizioni quanto indicato nel capitolato;
    • non trovarsi in alcuna delle condizioni di esclusione dalla partecipazione alla gara di  cui all'art.11 del D.Lgs. 358/92;
    • essere in regola con gli obblighi relativi al pagamento di imposte, tasse, contributi e di essere iscritta alla camera di commercio;
    • non trovarsi nelle condizioni in cui sia stata applicata a suo carico misura di prevenzione con provvedimento definitivo, prevista dalla legislazione antimafia di

cui all'art.10 della legge 31 maggio 1965 n.575 e successive modifiche o integrazioni

  • Presentazione DURC  rilasciato  dall’ INPS o dall’ INAIL;

 

  • Offerta economica redatta secondo i seguenti requisiti: dare una descrizione tecnica dei beni e servizi da fornire; indicare i prezzi comprensivi di IVA; dettagliare i costi per i singoli componenti e il costo complessivo della fornitura, esprimendoli in cifre; assicurare la fornitura entro il termine di 30 giorni dalla data di sottoscrizione del contratto, salvo differimento del termine a richiesta del committente.

Art. 5 MODALITA’ PRESENTAZIONE OFFERTE/TERMINI DI SCADENZA

L’azienda che intende partecipare alla gara dovrà presentare la propria offerta in busta chiusa, siglata e sigillata, contenente tutta la documentazione di cui all’art.4, recante la dicitura “BANDO DI GARA PER SERVIZIO DI VITTO E ALLOGGIO ALUNNI  PROGETTI PON 2010-2011”. L’offerta dovrà essere inviata a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno o a mano indirizzata a: ITI E. MEDI San Giorgio a Cremano, via Buongiovanni. Il termine di scadenza per la presentazione dell’offerta è fissato entro e non oltre le ore 12,00 del 12/03/2012, non fa fede la data del timbro postale.

Art. 6 VALUTAZIONE DELLE OFFERTE

L'esame delle offerte è demandato al Gruppo Operativo del Piano Integrato di Istituto che aggiudicherà la fornitura in base al criterio dell'offerta più vantaggiosa previsto dalla normativa vigente, ossia sarà affidata all’Azienda fornitrice che avrà formulato l’offerta tecnicamente ed economicamente più vantaggiosa.

Offerta economica

  • Pregresse esperienze nella fornitura di beni e servizi analoghi a quelli previsti dal presente bando

L’Istituzione Scolastica si riserva di procedere all’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida ai sensi dell’ art. 69 R.D. 23/5/1924 n. 827.

Art. 7 MODALITA’ DI CONSEGNA

La consegna dovrà essere effettuata a cura, spese e rischio dell’Azienda fornitrice. Essa è obbligata a notificare all’Istituto tempestivamente, l'avvenuto completamento della consegna.

Art. 8 LEGGE 13 AGOSTO 2010, N. 136 E SUCCESSIVE MODIFICHE

(Obblighi  relativi alla tracciabilità dei flussi finanziari)

L’azienda fornitrice assume tutti gli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari di cui all’articolo 3 della legge 13 agosto 2010, n. 136 e successive modifiche e/o integrazioni.

Art. 8 MODALITA’ DI PAGAMENTO

Al termine della fornitura, si procederà al pagamento dell’importo di aggiudicazione dopo presentazione di regolare fattura. L’erogazione dei pagamenti a cura di questo Istituto potrà avvenire solo dopo l’accredito dei flussi finanziari da parte della Commissione Europea (Autorità di Gestione).

Art. 9  RESPONSABILE E REFERENTE DEL PROCEDIMENTO

Eventuali informazioni sul bando potranno essere richieste al Referente progettuale presso gli Uffici di Segreteria della Scuola.

Art. 11 PUBBLICIZZAZIONE BANDO GARA

Il presente Bando è pubblicizzato a mezzo: Affissione ALBO SEDE, Pubblicazione su SITO WEB www.itimedi.it

Il Dirigente Scolastico

Prof. ssa Annunziata Muto

 

 

 

 

ALLEGATO 1

  • La Ditta si obbliga a fornire alla Scuola la  tipologia dei servizi come dettagliata nel preventivo offerta che presenterà per la partecipazione alla gara.
  • L’ Agenzia si impegna a fornire il proprio sevizio di vitto e alloggio per n° 15 alunni e 04 accompagnatori  presso l’Istituto D’Arte di Potenza
  • Le attività  si terranno nei giorni 26,27,28 Marzo.
  • Il trattamento richiesto è di pensione completa.
  • Il prezzo viene concordemente pattuito tra le parti nella misura fissa ed invariabile onnicomprensivo di ogni onere e senza nessuna altra spesa aggiunta .
  • La Scuola si obbliga a pagare il corrispettivo previa presentazione della relativa documentazione contabile (Fattura).  Il pagamento avverrà solo dopo l’accredito dei fondi da parte della Comunità Europea.
  • L'Amministrazione scolastica ha il diritto di risolvere il  contratto di fornitura, con effetto immediato a mezzo di comunicazione fatta con lettera raccomanda­ta, in caso di inadempimento alle prestazioni di cui sopra.
  • In caso di risoluzione del contratto, l'amministra­zione scolastica ha diritto al, risarcimento del danno conseguente.
  • Ai sensi dell'art. 10 della L. 31 dicembre 1996, n. 675, l'amministrazione scolastica fa presente che i dati raccolti saranno trattati al solo fine dell'esecu­zione del presente contratto, e comunque, in applica­zione della predetta legge e del D. L.vo 11 maggio 1999, n. 135 e successive modificazioni e integrazioni.
  • Il rappresentante dell’Agenzia potrà esercitare i diritti di cui all'art. 13 della medesima legge. Relativamente ai dati personali di cui dovesse venire a conoscenza, l'esperto è responsabile del trat­tamento degli stessi ai sensi della L. 31 dicembre 1996, n. 675.
  • Sono a carico della Ditta  tutte le eventuali spese di stipulazione del  contratto nonché quelle fiscali, dovute secondo le leggi vigenti.
  • La fornitura sarà regolata da apposito contratto, soggetto a registrazione in caso d'uso.

 

 

 
Viagra o Cialis che è meglio? | Wie viele Sildenafil in Viagra | Var kan vi köpa Viagra i Sverige? | Viagra pour les hommes, où moins cher? | Modafinil for brains, where cheaper?

Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi le nostre privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information